Ipnosi e Tempo Necessario

Sempre più spesso le Persone che mi contattano per raggiungere i loro Risultati con l’Ipnosi, mi pongono una domanda:

“Quante Sessioni saranno Necessarie per…???”

In questo articolo prenderò in considerazione il dilemma della Tempistica d’Intervento.

Prima di tutto però vorrei rispondere direttamente ad una domanda che sta a mio avviso al Centro di questo Argomento:

“Si può risolvere tutto in una sola sessione?”

La risposta è Assolutamente SI !!!  …Ma anche NO!!!!
Infatti, se prendiamo in esame le sole tecniche Ipnotiche, possiamo dire tranquillamente che la Velocità con cui alcuni cambiamenti avvengono è assolutamente sbalorditiva e una sessione è più che sufficiente
(…a volte in soli 15 minuti il lavoro è finito).
Tuttavia c’è da considerare la preparazione del soggetto, le sue capacità ipnotiche, l’obiettivo in questione, il grado di confidenza ed esperienza che ha l’operatore e (NON per ultimo) l’Inconscio del soggetto e la sua volontà al cambiamento.

Certamente se ci volessimo spingere a confrontare un percorso Ipnotico con altre discipline presenti nel panorama dei Percorsi di Crescita Personale, potremmo cominciare a notare differenze di Tempistiche assai discrepanti fra loro.

Prendendo in considerazione un disagio Comune e NON Patologico, magari derivato semplicemente da stress e considerando che il soggetto NON necessita di Cure Mediche, possiamo verificare con statistiche alla mano la differenza di impegno, dispendio di energie e tempo che intercorre tra Psicoterapia (da un mese a un’anno), Psico-Analisi (da qualche mese a qualche anno), Meditazione (benefici quasi immediati ma con la necessità di praticare Costantemente), Ipnosi (da 1 a 5 sessioni).

Volendola osservare da questo punto di vista, la differenza di tempo è Schiacciante!!!

Ma ATTENZIONE !!!!    Voglio e DEVO sottolineare che stiamo prendendo in considerazione un caso Comune!!!!
Infatti è Necessario Ricordare che (in Italia) la figura dell’Ipnologo/Ipnotista NON prevede la Possibilità di Cura, Diagnosi e Terapia!!!

Per questo vi metto il link qui sotto che può garantirvi maggiori informazioni sul Ruolo che mi compete:

RUOLO dell’IPNOLOGO/IPNOTISTA

Questo ci riporta direttamente all’argomento iniziale, ovvero il Tempo necessario per ottenere i cambiamenti desiderati.

E’ indispensabile comprendere che ogni problematica ha una sua giusta collocazione e che ogni disciplina ha il suo perchè!
Personalmente ho molta stima degli Psicologi e degli analisti perchè conducono un lavoro ammirevole anche la dove sovente sembra si siano perse le speranze. Per non parlare dei Medici che quotidianamente alleviano le sofferenze di milioni di persone con problemi di tutti i tipi.
Quindi lungi da me voler fare un mero confronto tra la disciplina che utilizzo nel mio lavoro e quelle che attuano cambiamenti in ambito Terapico e Medico!  Questo sarebbe Impossibile.

C’è da dire anche che sempre più spesso fra Medici, Psicologi e Ipnotisti si instaurano relazioni molto interessanti.
Infatti più queste discipline si integrano fra loro più i risultati sono rapidi ed efficaci.
E trovo anche importante sottolineare che ultimamente sono molti i Medici e Dentisti che mi mandano lettere per approvare l’utilizzo dell’Ipnosi sui loro pazienti.

In Italia “sembra” che l’Ipnosi non abbia attecchito molto nella società, ma la mia esperienza dice esattamente il contrario e lo confermano le moltissime richieste d’intervento che ricevo quotidianamente.
Confido molto nella mia generazione perchè sappia riportare alla luce questa meravigliosa disciplina tutta Naturale e so che molti miei colleghi stanno svolgendo lavori fenomenali.

Quindi, prima di procedere con l’articolo e il suo tema centrale, ricordate che:
un Ipnologo/Ipnotista si occupa di persone Normali con problemi Normali!
(a meno che non ci siano delle specifiche richieste controfirmate da Medici e Operatori in possesso della facoltà di lavorare in ambito terapico)

Detto questo si comincia a delineare un più organico modo di rispondere alla domanda iniziale.
Perchè il Tempo che impiega una persona ad trovare la felicità NON è possibile da standardizzare o confrontare con il Tempo che serve ad un’altro soggetto. Ognuno parte da condizioni assai differenti, schemi mentali originali, vissuti soggettivi e strade percorse notevolmente diverse. Ed è questo che caratterizza l’aspetto assolutamente unico del Percorso che ognuno di noi quotidianamente percorre.
Se NON prendessimo in considerazione questa variabile il lavoro svolto sarebbe senza senso.

Ed ecco che posso finalmente parlarvi della così detta “Preparazione del Terreno”.
Molti ancora pensano che l’Ipnosi sia una mera tecnica da applicare per ottenere risultati strabilianti.
E da fuori, visto con gli occhi del profano, questo può sembrare vero…
Tuttavia ogni Ipnologo che si rispetti sa quanto sia importante preparare un Cliente e quanta energia sia necessaria per portare un soggetto nella giusta condizione, prima di attuare ogni tipo di pratica ipnotica.

Per comprendere meglio, scavalcando per un attimo le varie competenze tecniche, utilizziamo un raccontino:

Un giorno un’anziano del paese vi regala dei semi di girasole.
Appena tornati a casa trovate un vostro amico e siccome avete piacere a Condividere, gli regalate la metà dei semi che avete in tasca.
Un paio di giorni dopo il vostro amico vi chiama e vi dice che gli avete regalato dei semi fasulli, perchè lui li ha buttati sul ciglio della strada, proprio sopra l’erba e non sono cresciuti i fiori desiderati.
Presi dall’imbarazzo della telefonata, decidete di scendere nel campo vicino casa con in tasca i vostri semi.
Trovate un luogo consono alla pianta, con la vostra paletta cominciate a togliere le erbacce e a muovere un po’ il terreno e, quando siete sicuri che tutto è pronto, ponete i semi nella terra e gentilmente li ricoprite.
Ormai son passati alcuni giorni e vi stavate quasi dimenticando di aver piantato i semi di girasole, se non fosse per il vostro amico che passa da voi e che vi ricorda quanto il vostro regalo sia stato un’offesa per lui.
Così, con tutta la curiosità di comprendere la verità, vi dirigete nel campo vicino a casa e con enorme stupore notate quelle piccole foglioline che fanno capolino. Un sorriso si staglia sul vostro volto, perchè avete appena compreso Due cose Importanti:
1- il vostro amico ha pensato SOLO al risultato senza considerare quanto avere cura delle cose importanti faccia parte del risultato stesso.
2- preparare un buon terreno è fondamentale perchè il seme piantato continui il suo percorso con naturalezza e senza intoppi.

Gli Ipnotisti più esperti e di fama mondiale sono ben Lieti di preparare il proprio cliente, impiegandoci anche diverse ore e sessioni, perchè sono assolutamente consapevoli che facendo così quando “pianteranno” le loro suggestioni quei semi si trasformeranno in Alberi carichi di Frutti!

A conferma di questo voglio anche che sappiate quanto le ultime ricerche in ambito Ipnotico dimostrano che molti dei più poderosi cambiamenti da parte del cliente avvengono tra una sessione e l’altra. E questo avvalora ancora di più il concetto esposto poco fa.

Per assurdo potremmo dire che lo stesso lavoro che si può fare con una seduta, porta Maggiori risultati se diviso in due sessioni!

Spero che questo articolo cominci a far riflettere su quanto l’immaginario Italiano sia da scardinare e che quanto ci hanno propinato in TV e negli spettacoli di Ipnosi da palcoscenico siano assolutamente Soltanto Performance.
In quanto tali hanno la necessità di essere romanzate, devono colpire, ci devono affascinare…
Ma la Realtà è assai più Bella e Bizzarra di ogni tipo di finzione!

Concludo dicendovi che:
se il vostro caro amico o la persona che conoscete, vi ha detto che con una sessione di Ipnosi ha risolto il suo Problema e voi invece ne avete impiegate due o tre… NON disperatevi!
Anzi, Gioite del fatto che avete ancora una volta confermato quanto siete diversi, Unici e Irripetibili.

Ognuno al Suo passo,
Ognuno con il Suo Percorso,
NON ci sono regole scritte
Solo Esperienze da Fare e poi Condividere.

un Abbraccio
Caruso Colzi

Posted in Ipnosi and tagged , .